Giornata della legalità a Foggia

Foggia. Sarà intitolata al giudice Rosario Livatino la sala riunioni
dell’assessorato alla Legalità del comune di Foggia.

Associazione Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino – Canicattì

La manifestazione si svolgerà lunedi prossimo, 31 marzo, a mezzogiorno al termine di una mattinata dedicata alla “Giornata della Legalità” organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale di Foggia e “Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie”. Il via all’iniziativa, dedicata al giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990, e a Francesco Marcone, direttore dell’Ufficio di registro di Foggia, ucciso in un agguato sotto casa il 31 marzo 1995, è previsto per le 9,30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Economia di Foggia dove, alla presenza delle autorità civili e scolastiche cittadine, sarà proiettato il film documentario “Luce verticale. Rosario Livatino. Il martirio del regista Salvatore Presti cui seguirà il dibattito con il giornalista Enzo Gallo moderato dal collega Enrico Ciccarelli.L’appuntamento di Foggia coincide con una massicia ripresa delle manifestazioni in giro per la Sicilia e l’Italia dedicate alla figura del giudice ucciso dalla mafia ormai 18 anni fa. Tra i più vicini si segnalano quello di domani, 30 marzo, alle 20 ad Alcamo presso il Circolo di Cultura Cinematografica “Segni Nuovi”; del 1 aprile 2008 alle 9.30 ad Alcamo presso il liceo classico “Cielo d’Alcamo”; del 10 aprile 2008 alle 9,30 a Cesarò in provincia di Messina presso l’Istituto comprensivo
“Don Luigi Sturzo”; del 12 aprile alle 17 a Canicattì presso il Salone delle Suore Vocazioniste di via Domenico Cirillo con la Conferenza su “Il Cristianesimo, religione superiore” del professore Giuseppe Peritore; ed infine del 16 aprile alle 16,30 a S. Caterina Villarmosa in provincia di Caltanissetta presso l’Associazione Sans Souci Onlus con Ida Abate e Salvatore Presti.

Canicattì, 29 marzo
2008
Il PresidenteProf. Giuseppe Palilla

Annunci