Cuffaro condannato a 5 anni non si vuole dimettere. ORA BASTA

PALERMO, 18 GEN – Salvatore Cuffaro, imputato di favoreggiamento aggravato alla mafia e violazione di segreto d’ufficio, e’ stato dichiarato colpevole. Il presidente della Regione siciliana e’ stato condannato a cinque anni di reclusione per favoreggiamento semplice ed e’ stato anche interdetto dai pubblici uffici per la durata della pena. L’imprenditore Michele Aiello, indicato come il ”re Mida” della sanita’ siciliana e personaggio chiave del proc

esso alle talpe alla Dda, e’ stato condannato a 14 anni.

FONTE: ANSA

AGGIORNAMENTO:
Cuffaro ha dichiarato: “Non ho mai favorito la mafia. Quello che farò lo sapete già. Domani alle 8 sarò al mio tavolo da lavoro”

A QUESTO PUNTO BISOGNA SVEGLIARSI!!!
BISOGNA SCENDERE IN PIAZZA CONTRO UN “POLITICO” CHE FAVORISCE LA MAFIA E A FAVORE DI UN RITORNO DELLL’ETICA NELLA POLITICA, UN CONDANNATO DOVREBBE DIMETTERSI AL DI LA DELLA TIPOLOGIA DELLA CONDANNA, SPECIE SE SI TRATTA DI FAVOREGGIAMENTO!

PROPONGO DI PROTESTARE CONTRO CUFFARO SOTTO LA SEDE DELLA REGIONE.

Voi cosa ne pensate siete d’accordo?

AGGIORNAMENTO:

Stiamo organizando, in collaborazione col Meetup di Beppe Grillo a Palermo, una protesta prevista per mercoledì o giovedì in modo tale da avere intanto anche l’appoggio delle Associazioni e della Stampa.

Annunci

7 commenti

  1. io sono cn te ale e cn chi altro si vuole alleare! nn si può andare avanti così abbiamo chiuso gli occhi trp volte..e ti farò vedere che riuscirà a parlare cn i suoi amichetti e si farà togliere questi 5 anni…stiamo toccando il fondo…anzi già l’abbiamo toccato da un pezzo..e mi sa che se ci sarà ancora lui o altri uomini corrotti cm lui nn riusciremo a risalire..

  2. Ho appena finito di scrivere le stesse cose su Rosalio, uniamoci e facciamo sentire la nostra voce, utilizziamo quanto possibile per organizzarci

  3. E’ assurdo con quale sfacciataggine ha minimizzato la condanna.
    E mi ha dato ancora più fastidio questo sottolineare dei giornalisti locali e nazionali, che la mancanza dell’aggravante costituisse quasi un’attenuante.
    E’ vomitevole.

    Un presidente di una regione (che per il suo statuto è quasi come uno stato vero e proprio) ha FAVOREGGIATO dei mafiosi.
    Ha venduto la sua terra a dei delinquenti.
    Ha perpetrato un sistema fatto di clientalismo e svendita della cosa pubblica e domani, alle 8, si troverà di nuovo alla sua scrivania.

    Dobbiamo urlagli in faccia la rabbia e lo sdegno della Sicilia!

    Emiliano

  4. ragazzi anch’io sono con voi per la protesta! sono siciliano ma vi scrivo da torino dove studio da qualche anno. ho provato a contattare rita borsellino al riguardo e attendo sua risposta. secondo me se riuscissimo a coinvolgere anche lei si riuscirebbe ad organizzare una grandissima manifestazione con un corteo per le vie della città.
    per la protesta domani sotto il palazzo della regione non potrò esserci ma se si organizza nei prossimi giorni una manifestazione vi raggiungerò all’istante.
    cmq teniamoci in contatto

  5. Ragazzi, della manifestazione se ne discute anche su rosalio.it cerchiamo però di non disperderci tra i vari siti. L’idea è comune a tutti, gli unici problemi sono logistici cerchiamo di risolvere quelli incontrandoci dal vivo e una volta risolti lanciamo l’iniziativa in lungo e in largo perchè aderiscano il maggior numero di persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...